Nato nel 1961 come festival dedicato ai cortometraggi polacchi, il Krakow Film Festival ha ampliato negli anni il suo profilo includendo lungometraggi e documentari musicali.

Il KFF, organizzato dalla Krakow Film Foundation, deve la sua fama e il suo prestigio alla lunga storia di festival specializzato nel cinema documentario internazionale con una particolare attenzione ai grandi maestri polacchi.

 

Otto giorni di festival con oltre 250 programmazioni da tutto il mondo. Quattro le sezioni in competizione: documentari e  cortometraggi internazionali, documentari polacchi e documentari musicali internazionali. Molte le sezione non competitive, tra cui spiccano: Somewhere in Europe, dedicata ai documentari che parlano di Europa nei suoi aspetti meno noti ed esplorati; World Stories, spaccati di mondo ritratti attraverso storie forti e attuali; Festival Winners, spazio rivolto a documentari accolti con successo in altri festival; Polish Panorama, una selezione di prestigio dei migliori documentari polacchi, lungometraggi e cortometraggi; Focus on, sezione dedicata al cinema di uno specifico Paese.